© 2018 by Lady F.

 chi siamo  

 orizontal structure
 

LA STRUTTURA

L’associazione culturale ZEBRA nasce agli inizi del 2011 dall’incontro di tre coreografe venete che, seppur con identità artistiche diverse, sono accomunate dagli stessi obiettivi di sviluppo culturale. Chiara Frigo, Silvia Gribaudi e Giuliana Urciuoli si uniscono in una struttura condivisa con l’intento di portare avanti le rispettive produzioni artistiche, e progettualità comuni. 

L’associazione ha avuto negli anni una costante crescita, tanto da vantare ad oggi collaborazioni con artisti di rilievo e produzioni che abbracciano diversi settori: dalla danza al teatro, dalla performance site-specific alla danza di ricerca, dalla formazione nelle scuole alla formazione della danza in azienda. Una particolare attenzione è stata posta allo sviluppo internazionale della struttura, che ha infatti avviato relazioni con importanti centri di produzione. Parallelamente Zebra ha investito nella creazione di un legame con il territorio, dimostrando in Italia la capacità di confrontarsi e fare rete con riconosciute realtà della danza. Da sempre forte è l’interesse in progetti legati alle comunità e al dialogo con nuovi pubblici.

Negli anni la direzione artistica di Silvia Gribaudi e Chiara Frigo ha voluto condividere la propria esperienza aprendo le porte della struttura a giovani artisti. Dal 2017 infatti Zebra ha sostenuto nuovi talenti under 35 della scena contemporanea italiana, valorizzandone le produzioni e la circuitazione.

Gli artisti di Zebra sono membri di C.RE.S.CO, Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea, e di REV Rete Veneta arti performative.

Silvia Gribaudi www.silviagribaudi.com

Chiara Frigo www.chiarafrigo.com

Claudia Catarzi www.claudiacatarzi.com

Siro Guglielmi https://www.facebook.com/siro.guglielmi

Matteo Marchesi https://www.facebook.com/baco.art/

Andrea Rampazzo https://www.facebook.com/andrea.rampazzo.9

Dance Makers https://www.facebook.com/dancemakersofficial/

Giuliana Urciuoli http://giulianaurciuoli.blogspot.it/

Anna Piratti www.annapiratti.com